Intervista con Barbara Kaufmann di KreativKISTE

Non c’è matrimonio senza fiori! Questo e altri consigli nella nostra intervista con Barbara Kaufmann di KreativKISTE.

Intervista con Estefania Franco Cruz – Top Events

Si vede che un evento è riuscito quando i protagonisti e gli invitati sono felici! Estefania Franco Cruz di Top Events ne è fermamente…

Intervista con Miriam Bagamoro – Tanzstudio Pircher

Miriam Bagamoro, insegnante di ballo al Tanzstudio Pircher di Lana, sul ballo degli sposi perfetto e su quanto…

Intervista con Sabrina Ongaro – Non solo tata

Sabrina di “Non solo tata” ci racconta come rendere indimenticabile il giorno delle nozze anche per i piccoli ospiti…

Intervista con Stella Kwon – MakeupStella

Per lei ogni viso è una potenziale opera d’arte, da valorizzare con colori (neutri) e pennelli. Con Stella Kwon ci immergiamo…

Intervista con Ulrich Schwienbacher di “Videofilm Alto Adige”

Ha realizzato il suo sogno d’infanzia: filmando i matrimoni immortala i momenti più belli. Intervista con Ulrich Schwienbacher

Intervista con Vera Hofer – hair.lounge

Vera Hofer del salone hair.lounge su capelli raccolti, lacca per capelli e prove di acconciatura. Per le occasioni speciali crea…

Intervista con Werner Hell di “Hell isch guit”

Tra creative cooking e catering. Un’intervista con Werner Hell della pusterese “Hell isch guit” che propone una cucina creativa.

It’s glitter time!

Tutte le fashioniste sanno che una delle tendenze 2018 cui non si può proprio rinunciare quest’anno sono “i glitter” che fanno parte sempre della categoria come la chiamo io: ” luccicosa” dove possiamo trovare anche paillettes, cristalli e strass.

Kurhaus e Teatro Puccini: le più belle location per il tuo matrimonio a Merano

L’amore al tempo delle badanti di Frau Perpetua von Rubenstein

Padovani “gran dottori”
Veneziani “gran Signori”
Vicentini “mangia gatti”
Veronesi “tutti matti”

L’idea in più: il diario del matrimonio

Mentre si organizza il proprio matrimonio è assolutamente normale essere completamente presi e impegnati in mille faccende, elettrizzati ed emozionati, rapiti da decine di idee tra le quali scegliere e consigli da seguire (oppure o no).
Quando però il grande giorno sarà passato, quando le fedi saranno finalmente al loro posto, gli invitati di nuovo a casa e voi pronti per partire per il vostro viaggio di nozze, di tutto il tempo e i pensieri investiti per l’organizzazione, cosa resterà? Di certo un fantastico ricordo, ma non sarebbe bello avere anche qualcosa di concreto, di reale e visibile per rivivere anche dopo anni quei mesi così intensi e bellissimi?

L’idea in più. Riscoprire l’arte calligrafica per un matrimonio dal fascino antico

La calligrafia (dal greco “kalos” bello e “graphia” scrittura) è un’arte antica e preziosa.
E non si tratta semplicemente della “bella scrittura” imparata dalla maggior parte di noi tra i banchi di scuola, quando a ogni lettera – per imparare a scrivere bene – venivano dedicate pagine e pagine di esercizi. La calligrafia è una disciplina artigianale che richiede tanto studio, pratica e una serie di strumenti specifici come il pennino calligrafico, l’inchiostro o ancora la carta adatta ad assorbire nel modo giusto la liquidità del colore.

L’officina dei fiori: Florale Werkstatt a Lana

Dal 2004, grazie e Thomas e Theo è possibile trovare a Lana un servizio di Flower Design su misura per il proprio matrimonio da sogno. Il duo, perfettamente affiatato, offre consulenze individuali e si propone di garantire ai clienti non soltanto singole composizioni floreali ma un pacchetto complessivo completo per gli sposi, in armonia con la stagione e la location del matrimonio.

L’ABC delle nozze #01: inviti o partecipazioni?

Benvenuti nel 2019! Per molti di voi, sposi, invitati, parenti e amici coinvolti, sarà un anno di grandi novità e cambiamenti.

L’ABC delle nozze #02: STD e RSVP cosa significano?

– Hai già preparato gli STD? Non dimenticarti del RSVP negli inviti!
– Ho preparato cosa? Non devo dimenticarmi di…?